Benessere

Preparazione dei pasti facile e veloce: ecco come fare

Inizia preparando delle porzioni di dimensioni adeguate: è il miglior strumento per strutturare la dieta e riuscire a dimagrire.

 

Preparare i pasti in anticipo è una strategia utile per assicurare al tuo organismo il corretto apporto di nutrienti, affrontando la settimana in modo più rilassato. Qualunque sia il tuo obiettivo, il segreto per una forma smagliante è seguire un’alimentazione sana e bilanciata. Per riuscirci, metti in pratica questi suggerimenti:

1. Prepara pasti nutrienti

È molto semplice: ogni pasto dovrebbe contenere elementi nutritivi. Un pasto con pochi nutrienti non ti aiuta a prenderti cura della tua salute. Per questo, devi selezionare gli alimenti per i tuoi pasti cercando di includere proteine, carboidrati complessi e grassi sani. Quando ciò non succede è facile sentirsi affamati dopo aver mangiato, oppure percepire un calo di energia.

2. Fai attenzione alle porzioni

Sapere quante porzioni mangiare consente di rendere la propria dieta più equilibrata, assicurando la giusta quantità di macronutrienti essenziali, come carboidrati, grassi e proteine, ma anche fibre, vitamine e minerali. Le porzioni devono essere sempre calcolate in riferimento all’alimento crudo e al netto degli scarti. Quando si parla di grassi e di condimenti, ad esempio, è importante prestare attenzione. Burro e olio forniscono acidi grassi essenziali e permettono di assimilare le vitamine liposolubili. Tuttavia, è suggerito consumarne un cucchiaio d’olio al giorno. È importante che ascolti il tuo corpo, offrendogli cibo sano e delizioso, senza eccedere nelle dosi.

3. Pochi ingredienti

Preparare i pasti in anticipo ha l’obiettivo di renderti la vita più facile. Se scegli ricette complesse e con troppi ingredienti, sarà molto probabile che ti stancherai presto! Evita ricette troppo elaborate e scegli qualcosa di sfizioso, gustoso e semplice da preparare.

4. Varia quello che mangi

Mangiare sano non significa annoiarsi o mangiare sempre le stesse cose. Al contrario, puoi mischiare gli ingredienti di base e ottenere sempre nuove combinazioni! Per esempio, puoi preparare dei bocconcini di pollo, verdure grigliate e riso rosso per una gustosa e nutriente rice bowl; il resto del pollo e delle verdure puoi usarlo per creare un’insalata con pomodorini e spinaci freschi.

5. Dividi la preparazione dei pasti in due giorni

Alcuni cibi durano pochi giorni in frigorifero. La soluzione migliore è mettere il cibo in freezer, per conservarlo più a lungo. Oppure puoi preparare i pasti per la settimana in due giorni distinti (es. la domenica e il mercoledì), in modo da spezzare il lavoro in due momenti e mantenere fresco il cibo.

 

B.G.

Il tuo consulente di bellezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *