Benessere

Tutto ciò che devi sapere sulla ritenzione idrica

 

Hai presente quella sensazione di gonfiore che si presenta poco prima del ciclo? Equivale praticamente a un chilo o due di acqua

 

Ti è mai capitato di sentirti come se avessi messo su un chilo durante la notte? Se la risposta è sì, allora è probabile che si tratti di ritenzione dei liquidi. La ritenzione idrica si verifica quando i liquidi in eccesso si accumulano nel sistema circolatorio, nei tessuti o nelle cavità del corpo. Spesso l’accumulo è causato da allergie, intolleranze alimentari, mancanza di proteine ​​nella dieta, carenza di vitamine o dal ciclo mestruale.

È molto comune conservare l’acqua dopo una notte passata a bere alcool. L’alcool agisce come un diuretico, il che significa che mentre bevi urinerai di più. Poi il giorno dopo, mentre il tuo corpo è disidratato da tutto quel bere, manterrai fluido per compensare la perdita.

Come si verifica la presenza dei liquidi in eccesso?

Se non hai la possibilità di effettuare l’esame del peso specifico delle urine, è sufficiente premere con forza il pollice sulla parte anteriore della coscia per un paio di secondi. Se dopo aver tolto il dito rimane ben visibile l’impronta è molto probabile che si tratti di ritenzione idrica.

Per eliminare la ritenzione di liquidi ci sono alcuni facili suggerimenti da seguire:

Bevi più acqua!

Potrebbe sembrare contro-intuitivo ma, spesso, la ritenzione idrica è una risposta del corpo alla disidratazione: l’acqua potabile ti reidraterà e aiuterà il tuo corpo a eliminare il liquido del quale non ha bisogno.

Mangia più banane e patate

Contengono il potassio, che è una delle vitamine più importanti per le persone che soffrono di ritenzione dei liquidi.

Aumenta l’assunzione di vitamina B6

Riduci il sale e lo zucchero nella dieta. L’eccesso di sale è una delle cause maggiori di ritenzione dei liquidi. Lo zucchero in sé non causa ritenzione idrica ma la troppa indulgenza fa sì che il tuo corpo produca eccessiva insulina, la quale aumenta il bisogno di sodio: quando il tuo corpo trattiene il sodio, conserva anche l’acqua.

Prova cibi diuretici

Anguria, cetriolo, acqua, limone e succo di mirtillo sono ottime opzioni. Attenzione però! Anche se le bevande contenenti caffeina hanno un effetto diuretico, possono disidratarti, portando potenzialmente a una ritenzione dei liquidi corporei!

 

B.G.

Il tuo consulente di bellezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *